La manifestazione si terrà il 5 Settembre 2020

nell'Abbazia di San Fedele • Poppi (Ar)

 

Francesco Prati

Francesco Prati

Premio d'onore per la Medicina

Il Prof. Francesco Prati è Direttore della “Unità Operativa Complessa di Cardiologia d’Urgenza ed Interventistica” dell’Ospedale San Giovanni di Roma, Direttore del Centro di Ricerca “Rome Heart Research”, Membro dell’ “European Working Group of Echocardiography” e dello “European Working Group of Intracoronary Circulation” e Presidente del “Centro per la Lotta contro l’Infarto, Fondazione ONLUS”. Laureato presso l’Università di Roma La Sapienza e specializzato in Cardiologia presso l’Università di Bologna, ha acquisito una esperienza specifica nella esecuzione di esami emodinamici e di angioplastica coronarica negli Stati Uniti, presso il Laboratorio di Emodinamica dell’Ospedale S. Vincent di Indianapolis e si è successivamente occupato, presso l’ “Istituto Thoraxcenter della Università Erasmus di Rotterdam”, in Olanda, di ecografia intracoronarica studiandone le applicazioni cliniche durante la procedura di angioplastica e contribuendo alla messa a punto di tecniche di ricostruzione tridimensionale della ecografia coronarica. Sulla scia di questa esperienza, il Prof. Prati ha utilizzato per primo in Italia l’ecografia intracoronarica tridimensionale impiegandola in studi di fisiopatologia ed in studi sulla restenosi dopo procedure di angioplastica. Più recentemente, ha contribuito allo sviluppo di una innovativa tecnica di imaging intravascolare, la Optic Coiherence Tomography o OCT.
Accanto alla vasta esperienza clinica, che comprende un numero indeterminato di valutazioni emodinamiche diagnostiche e terapeutiche, ed alla altrettanto ampia produzione scientifica, espressa in oltre 200 pubblicazioni su riviste per buona parte di rilievo internazionale, va menzionato il ruolo svolto dal Prof. Prati come Presidente del “Centro per la Lotta contro l’Infarto, Fondazione ONLUS”.
Il Centro, nato nel 1982 per iniziativa del Prof. Prati, padre di Francesco ed accomunato a lui in questo riconoscimento, è oggi una istituzione fra le più meritevoli in ambito cardiologico presenti nel nostro Paese. Fra le finalità del Centro, vi è quello primario di svolgere un’attività di informazione, sensibilizzazione ed educazione finalizzata alla prevenzione di una delle patologie oggi più diffuse come la cardiopatia coronarica nelle sue varie forme. Si deve al Centro l’organizzazione del Congresso annuale più frequentato in ambito cardiologico, la pubblicazione di una rivista scientifica e divulgativa di grande tiratura e lo sviluppo di programmi di ricerca di avanguardia, svolti presso il Rome Heart Research, braccio operativo di ricerca sperimentale del Centro, come quello volto allo studio ed al riconoscimento diagnostico mediante tecniche innovative di imaging delle placche coronariche vulnerabili riconosciute come fattori di rischio primario dell’infarto del miocardio.
Per il grande contributo dato alla diffusione della cultura cardiologica nel nostro Paese, per l’impegno profuso nello sviluppo di metodi di prevenzione e di cura della cardiopatia coronarica e per la rilevanza internazionalmente riconosciuta dei suoi contributi scientifici, viene attribuito al prof. Francesco Prati il Premio d’onore Casentino 2016 per la Medicina.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, guardate le nostre Privacy Policy.

Sono consapevole dell'utilità dei Cookie e acconsento all'uso di essi

EU Cookie Directive Plugin Information